<link href="https://cdnjs.cloudflare.com/ajax/libs/simple-line-icons/2.4.1/css/simple-line-icons.min.css" rel="stylesheet" type="text/css"/>

 

Si definisce webmaster colui che costruisce e/o gestisce un sito internet, curando i contenuti sia testuali che audio e video, al fine di crescere e ottimizzare il sito per raggiungere il miglior posizionamento all'interno dei motori di ricerca. Nella "cassetta degli attrezzi" per operare on line vi sono specifici strumenti per il webmaster, che vengono in gergo definiti tool, e che consentono al webmaster di pianificare la propria strategia di costante monitoraggio delle risorse web che gestisce. Ma quali sono gli strumenti per il webmaster più importanti? Scopriamolo insieme analizzando alcuni dei principali strumenti webmaster a disposizione in Rete.

Gli strumenti per il webmaster per il SEO

Una delle parole chiave del lavoro di un webmaster è SEO, acronimo che indica la Search Engine Optimization. Di cosa si tratta? In buona sostanza un sito internet, per essere ben posizionato sui motori di ricerca come Google, che ne determina il successo nelle ricerche degli utenti on line, ha bisogno che sia la sua struttura che i contenuti al proprio interno possano essere "ottimizzati" in modo che i motori di ricerca li riconoscano come validi. Si va dall'uso di keywords alla presenza di tag per indicizzare, giusto per fare due esempi banali di fattori che incidono sull'ottimizzazione, ma gli strumenti del webmaster servono appunto per avere un monitoraggio costante del SEO, e avere una risposta più o meno approfondita su criticità e suggerimenti di miglioramento, in base al tool utilizzato.

Tra gli strumenti per webmaster che oggi risultano tra i più allettanti per le potenzialità espresse abbiamo SEMRush, che permette non solo di conoscere i dati relativi alla posizione che un sito internet occupa sulla SERP di Google, ma anche molte altri dati informazioni relative alle parole chiave indicizzate, oppure sapere quanti e quali siti linkano il sito in analisi e come lo fanno. Ma soprattutto il grande punto di forza di SEMRush è che permette di capire cosa stanno facendo i nostri diretti concorrenti sul web, come stanno operando e quali risultati ottengono. 

Se SEMRush è lo strumento webmaster ideale per professionisti del marketing, content manager e copywriter, tra gli altri strumenti per il webmaster ottimi per il monitoraggio segnaliamo Seozoom, che risulta essere con circa 20 milioni di keys il software di monitoraggio con il più alto numero di parole chiave italiane, offrendo ottimi consigli per migliorare la visibilità on line. Secondo una ricerca effettuata sul campo, Seozoom è molto utilizzata da blogger e giornalisti web nel nostro Paese proprio per l'occhio di riguardo nei confronti della lingua italiana. Infine non possiamo non citare un evergreen come Google Analytics, il servizio di analisi e monitoraggio gratuito messo a disposizione da Google e che viene utilizzato ancora oggi da milioni di persone in tutto il mondo. Questo antesignano degli strumenti per i webmaster che devono monitorare il loro lavoro on line ha un funzionamento tramite un apposito pannello di controllo tanto semplice quanto efficace, con molteplici indicatori che offrono tutte le statistiche inerenti agli utenti che visualizzano uno specifico sito web.

Le principali funzioni degli strumenti per il webmaster

Al netto delle varie differenze e peculiarità tra un tool e un altro, tutti gli strumenti di webmaster citati, come anche altri simili, hanno della funzionalità di base che sono ineludibili per chi esegue il monitoraggio SEO on line: innanzitutto devono fornire uno stato di indicizzazione del sito, con uno schema delle keywords maggiormente utilizzate e con quale frequenza sono presenti nelle varie pagine, e il lavoro di ricerca si estende fino ai backlink e i vari collegamenti in entrata presenti. L'analisi prosegue poi con l'individuazione del target dell'utente medio, e infine gli strumenti per il webmaster devono necessariamente individuare le criticità presenti nel sito, con un elenco di suggerimenti su come migliorare l'indicizzazione dei contenuti. 

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS